Vai direttamente ai contenuti

Home > Convertire la patente estera

Convertire la patente estera

E’ possibile effettuare la conversione della patente estera solo per gli Stati i cui documenti di guida sono convertibili. La richiesta deve essere presentata entro il termine di validitÓ della patente estera da convertire. La patente estera extracomunitaria deve essere stata rilasciata in data antecedente l’acquisizione della residenza italiana.

Documenti necessari per richiedere la conversione della patente estera:
- Documento d’identitÓ valido e Codice Fiscale
- n░ 3 fotografie formato fototessera recenti ed uguali tra loro 
- Patente estera in originale
- Una traduzione completa in lingua italiana del documento di guida da farsi presso il Consolato o l’Ufficio dell’Ambasciata o il Tribunale ove esista un traduttore giurato
- Dichiarazione di autenticitÓ dello Stato di provenienza rilasciata dall’autoritÓ Consolare presente in Italia 
- Certificato storico di residenza
- Se precedentemente il cliente era in possesso di patente italiana occorre dichiarare il numero dati completi oppure presentare la dichiarazione che la patente Ŕ stata ritirata dall’Ufficio estero.
- Per i cittadini stranieri extracomunitari fotocopia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validitÓ
- Certificato medico rilasciato dall’Ufficiale Sanitario in bollo con applicato una fotografia formato tessera